Provvisoria appalti pubblici

Provvisoria Appalti Pubblici - Garanzie per la partecipazione alla procedura – (art. 93 - d.l.g.s. 50_2016)

 

La "cauzione provvisoria” è richiesta dal Committente (Stazione appaltante) ad ogni Impresa che intende partecipare ad una gara d’appalto di Lavori Pubblici, e ha lo scopo di garantire al Committente il possesso dei requisiti previsti e, in caso di aggiudicazione, l’impegno dell’Impresa a sottoscrivere il relativo contratto, a costituire cauzione definitiva ed a stipulare le polizze assicurative previste. Per la “garanzia provvisoria”, generalmente pari al 2% del prezzo base indicato nel bando o invito, la stazione appaltante può motivatamente ridurre l’importo della cauzione sino all’1 per cento ovvero incrementarlo sino al 4%.

 

 

Ref : decreto legislativo 18 aprile 2016, n.50 (d.l.g.s. 50_2016) - Attuazione delle direttive 2014/23/UE, 2014/24/UE e 2014/25/UE sull'aggiudicazione dei contratti di concessione, sugli appalti pubblici e sulle procedure d'appalto degli enti erogatori nei settori dell'acqua, dell'energia, dei trasporti e dei servizi postali, nonché per il riordino della disciplina vigente in materia di contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture

Siamo a tua completa disposizione per analizzare le tue esigenze di carattere Fidejussorio e Car, offrendoti una consulenza personalizzata in base alle tue esigenze

 

CONTATTI:​

Email:      info@assigeasondrio.it

Pec:         assigea@pec.it

Phone:     0342-223611

Fax:         0342-1852032

ORARI:

Lun-Ven:  9.00-12.30

              14.00-18.00

©2020 Assigea Snc di Bordoni Umberto & C. - Registro Intermediari n. A000131861 Partita IVA e C.F.- 00830580148 - REA: SO - 6287

Sede Amministrativa: Via Meriggio, 2 - 23100 Sondrio (SO) Sede Legale: Via Pio Rajna, 1 -  23100 Sondrio (SO)