Coperture per l'Inquinamento

COPERTURA PER I RISCHI AMBIENTALI

 Troppo spesso le Aziende non portano molta attenzione al problema dei Rischi Ambientali, commettendo un errore di valutazione

La Legge 68/2015 sugli Ecoreati (Gazzetta Ufficiale n. 122/2015), in vigore dal 31 maggio 2015, inasprisce l’azione di prevenzione e repressione dei delitti contro l’ambiente e introduce quattro nuovi reati:

  • il delitto di inquinamento ambientale

  • il delitto di disastro ambientale

  • il delitto di traffico e abbandono di materiale ad alta radioattività

  • il delitto di impedimento del controllo

  • La norma prevede la confisca dei beni, e la detenzione fino a 20 anni, con una diminuzione dei due terzi delle pene in caso di ravvedimento operoso, ovvero nel caso in cui prima della dichiarazio- ne di apertura del dibattimento di pri- mo grado, si provveda concretamente alla messa in sicurezza , al ripristino e alla bonifica dei luoghi.

COME TUTELARSI IN BASE ALLE RECENTI NORMATIVE INTERVENUTE CON LA LEGGE 68/2015

Le nostre coperture  rispondono alle misure concrete di mitigazione del danno indicate dalla normativa e prevede:

  • le spese di messa in sicurezza finalizzate a contenere la diffusione della contaminazione 

  • i costi di bonifica sul sito assicurato: attività di caratterizzazione, rimozione, neutralizzazione, ecc.

  • la responsabilità civile ambientale comprensiva di costi di bonifica e interruzione di attività di terzi

  • il danno ambientale

  • la responsabilità civile personale

  • le spese di messa in sicurezza finalizzate a contenere la diffusione della contaminazione 

  • i costi di bonifica sul sito assicurato: attività di caratterizzazione, rimozione, neutralizzazione, ecc.

  • la responsabilità civile ambientale comprensiva di costi di bonifica e interruzione di attività di terzi

  • il danno ambientale

  • la responsabilità civile personale

I PUNTI DI FORZA DELLE NOSTRE COPERTURE

  • Semplicità, poche informazioni ncessarie per la quotazione del rischio

  • Consulenza tramite

  • Massimali fino a €. 50.000.000,00

  • Garanzie non presenti nelle polizze del Pool Inquinamento

  • Compagnie Primarie

  • Le spese di messa in sicurezza in caso d'emergenza anche se non si è in presenza di un vero e proprio danno da inquinamento

  • Danno da Interruzione di Attivita

PERCHE' NON E' SUFFICENTE L'ESTENSIONE DA INQUINAMENTO ACCIDENTALE NELLE

POLIZZE RCT RCO

Attenzione questi rischi sono esclusi dalla Vostra polizza Rct- Rco:

  • INQUINAMENTO GRADUALE E PROGRESSIVO

  • BONIFICA DI ACQUA E SUOLO

  • DANNO AMBIENTALE

  • BENI PROPRIETA'

  • AMIANTO

  • SERBATOI INTERRATI

  • INTERRUZIONE DI ATTIVITA' DELL'ASSICURATO

  • RESPONSABILITA' CIVILE INCROCIATA

  • CARICO E SACRICO PRESSO TERZI

  • COMMITTENZA DEL TRASPORTO

 

    

 

Scarica il questionario per un preventivo Inquinamento del 

Tuo sito produttivo e/o del tuo parco circolante.

Ricordiamo l'importanza per poter inquadrare il rischio dell'esattezza della sua compilazione, vi ricordiamo che siamo a Vostro completa disposizione per aiutarvi 

Siamo a tua completa disposizione per analizzare le tue esigenze e proporti la copertura Assicurativa più adatta alle perdite derivanti da Inquinamento per la tua Azienda

CONTATTI:​

Email:      info@assigeasondrio.it

Pec:         assigea@pec.it

Phone:     0342-223611

Fax:         0342-1852032

ORARI:

Lun-Ven:  9.00-12.30

              14.00-18.00

©2020 Assigea Snc di Bordoni Umberto & C. - Registro Intermediari n. A000131861 Partita IVA e C.F.- 00830580148 - REA: SO - 6287

Sede Amministrativa: Via Meriggio, 2 - 23100 Sondrio (SO) Sede Legale: Via Pio Rajna, 1 -  23100 Sondrio (SO)