Allegato 4ter comunicazione informativa
sugli obblighi dell'intermediario

ALLEGATO 4 TER

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO DEL DISTRIBUTORE

 

Ai sensi delle disposizioni del Codice delle Assicurazioni Private (“Codice”) e del Regolamento IVASS n. 40 del 2 agosto 2018 (così come modificato dal Provvedimento Ivass 97/2020) in tema di regole generali di comportamento che devono essere osservate nell’esercizio dell’attività, il distributore ha l’obbligo di mettere a disposizione del pubblico il presente documento nei propri locali, anche mediante apparecchiature tecnologiche, oppure pubblicarlo su un sito internet ove utilizzato per la promozione e il collocamento di prodotti assicurativi, dando avviso della pubblicazione nei propri locali. Nel caso di offerta fuori sede o nel caso in cui la fase precontrattuale si svolga mediante tecniche di comunicazione a distanza, il distributore consegna o trasmette al contraente il presente documento prima della sottoscrizione della proposta o, qualora non prevista, del contratto di assicurazione.

DATI DELL’INTERMEDIARIO

Ragione Sociale:

ASSIGEA S.A.S. DI BORDONI UMBERTO & C.

VIA MERIGGIO , 2 - 23100 SONDRIO ( SO )

Telefono: 0342223611 - E-mail: INFO@ASSIGEASONDRIO.IT - Pec: ASSIGEA@PEC.IT

SEDI OPERATIVA

Numero Iscrizione RUI: A000131861

Data Iscrizione RUI: 19/03/2007

 

RESPONSABILI ATTIVITÀ DI INTERMEDIAZIONE

Nome Cognome: UMBERTO BORDONI

Numero RUI: A000003111

Data Iscrizione: 01/02/2007

 

Sezione I - Regole generali per la distribuzione di prodotti assicurativi

prima della sottoscrizione della prima proposta di assicurazione o, qualora non prevista, del primo contratto di assicurazione l’intermediario.

  • consegna/mette a disposizione del contraente copia del documento che contiene i dati essenziali dell’intermediario stesso e le informazioni sulla sua attività, sulle potenziali situazioni di conflitto di interessi e sulle forme di tutela del contraente (All. 3 al Regolamento Ivass n. 40/2018);

  • consegna copia del documento che contiene le informazioni sulla distribuzione del prodotto assicurativo non IBIP e più precisamente: dati sul modello di distribuzione (compresa la eventuale collaborazione orizzontale), indicazioni su attività di consulenza, specifiche sulle forme di remunerazione percepite da tutti gli intermediari  che intervengono nella distribuzione del contratto proposto, dichiarazione di effetto liberatorio o meno del pagamento del premio. (All. 4 al Regolamento Ivass n. 40/2018)consegna copia della documentazione precontrattuale e contrattuale prevista dalle vigenti disposizioni, copia della polizza e di ogni altro atto o documento sottoscritto dal contraente.

  • è tenuto a proporre o a raccomandare contratti coerenti con le richieste ed esigenze di copertura assicurativa e previdenziale del contraente o dell’assicurato, acquisendo a tal fine ogni utile informazione

  • se il prodotto assicurativo risponde alle richieste ed esigenze, ha l’obbligo di informare il contraente di tale circostanza, dandone evidenza in un’apposita dichiarazione. In mancanza di tale dichiarazione il prodotto non può essere distribuito.

  • ha l’obbligo di valutare se il contraente rientra nel mercato di riferimento identificato per il contratto di assicurazione proposto e non appartiene alle categorie di clienti per i quali il prodotto non è compatibile, nonché l’obbligo di adottare opportune disposizioni per ottenere dai produttori le informazioni di all’art. 30 decies comma 5 del Codice e per comprendere le caratteristiche e il mercato di riferimento individuato per ciascun prodotto.

  • è obbligato a fornire in forma chiara e comprensibile le informazioni oggettive sul prodotto, illustrandone le caratteristiche, la durata, i costi e i limiti della copertura ed ogni altro elemento utile a consentire al contraente di prendere una decisione informata.

Sezione II – Regole supplementari per la distribuzione di prodotti di investimento assicurativi

  1. prima della sottoscrizione di ciascuna proposta di assicurazione o, qualora non prevista, del contratto, obbligo di consegna/trasmissione al contraente copia dell’Allegato 4-bis al Regolamento IVASS n. 40 del 2 agosto 2018

  2. obbligo di valutare l’adeguatezza oppure l’appropriatezza del prodotto di investimento assicurativo proposto

  3. in caso di vendita con consulenza, obbligo di informare il contraente se il prodotto è adeguato, specificandone i motivi e dandone evidenza in un’apposita dichiarazione. In mancanza di tale dichiarazione, il prodotto assicurativo non può essere distribuito con consulenza

  4. in caso di vendita senza consulenza di un prodotto di investimento assicurativo, obbligo di informare il contraente se il prodotto è inappropriato, dandone evidenza in un’apposita dichiarazione

  5. in caso di vendita senza consulenza di un prodotto di investimento assicurativo, obbligo di informare il contraente della circostanza che il suo rifiuto di fornire una o più delle informazioni richieste pregiudica la capacità di accertare l’appropriatezza del prodotto d proposto, nel caso di volontà espressa dal contraente di acquisire comunque il prodotto, obbligo di informarlo di tale circostanza, specificandone i motivi e dandone evidenza in un’apposita dichiarazione

  6. obbligo di fornire le informazioni di cui all’articolo 121-sexies, commi 1 e 2, del Codice

Allegato 3 Informativa sul Distributore

                                                                     ALLEGATO 3
                                                  INFORMATIVA SUL DISTRIBUTORE

AVVERTENZA
Ai sensi della vigente normativa, il distributore ha l’obbligo di consegnare/trasmettere al contraente il presente documento, prima della sottoscrizione della prima proposta o, qualora non prevista, del primo contratto di assicurazione, di metterlo a disposizione del
pubblico nei propri locali, anche mediante apparecchiature tecnologiche, oppure di pubblicarlo su un sito internet ove utilizzato per la
promozione e collocamento di prodotti assicurativi, dando avviso della pubblicazione nei propri locali. In occasione di rinnovo o stipula di un nuovo contratto il distributore consegna o trasmette le informazioni di cui all’Allegato 3 solo in caso di successive modifiche di rilievo delle stesse
SEZIONE I
Informazioni generali sull’intermediario che entra in contatto con il contraente e sull’Agente che intermedia il contratto.

1. INTERMEDIARIO (PERSONA FISICA) ISCRITTO AL REGISTRO DEGLI INTERMEDIARI (RUI) CHE
ENTRA IN CONTATTO CON IL CLIENTE;

Cognome e Nome: BORDONI UMBERTO

Iscrizione nel registro degli intermediari assicurativi(RUI): Numero A000003111

Data di iscrizione: 01/02/2007

Codice Fiscale BRDMRT60305I829U 

Indirizzo VIA MERIGGIO 2 - 23100 SONDRIO ( SO )

RecapitiTelefono 0342223620 E-mail U.BORDONI@ASSIGEASONDRIO.IT

Cellulare 3358311939 Pec U.BORDONI@PEC.IT

Veste in cui il soggetto opera AGENTE ASSICURATIVO

2. ATTIVITA’ SVOLTA PER CONTO DI:

Ragione Sociale: ASSIGEA S.A.S. DI BORDONI UMBERTO & C.

VIA MERIGGIO , 2 - 23100 SONDRIO ( SO )
Telefono: 0342223611 Fax 03421852032- E-mail: INFO@ASSIGEASONDRIO.IT - Pec: ASSIGEA@PEC.IT

 

Numero Iscrizione RUI: Numero A000131861

Data Iscrizione RUI 19/03/2007

RESPONSABILI ATTIVITÀ DI INTERMEDIAZIONE: UMBERTO BORDONI

Nome Cognome Numero iscrizione RUI:  A000003111       Data Iscrizione: 01/02/2007

 

3. I dati identificativi e di iscrizione dell’intermediario, sopra forniti, possono essere verificati consultando il Registro Unico
degli Intermediari Assicurativi (RUI) sul sito IVASS: www.ivass.it - Autorità Competente alla Vigilanza: Ivass – Via del
Quirinale 21- 00187 Roma.

SEZIONE II
Informazioni sull’attività svolta dall’intermediario assicurativo e riassicurativo

 

a. l’Agente informa che i seguenti elenchi sono disponibili per la consultazione presso i propri locali
e in presenza di sito internet
l’Agente informa che i seguenti elenchi sono anche disponibili per la consultazione sul sito internet www.assigeasondrio.it

  • 1. L’elenco recante la denominazione della o delle imprese di assicurazione con le quali l’intermediario ha rapporti di affari,

anche sulla base di una collaborazione orizzontale

  •  2. L’elenco degli obblighi di comportamento di cui all’allegato 4 ter del Regolamento IVASS 40/2018

b. L’Agente informa il cliente che ha la possibilità di richiedere la consegna o la trasmissione dell’elenco di cui al punto 1.


                                                                    SEZIONE III
                      Informazioni relative a potenziali situazioni di conflitto interesse


Il soggetto che entra in contatto con il cliente e/o l’Agente ASSIGEA S.A.S. DI BORDONI UMBERTO & C. non detiene una
partecipazione diretta o indiretta superiore al 10% del capitale sociale o dei diritti di voto delle Impresa di assicurazione con cui collabora
Nessuna Impresa di assicurazione o impresa controllante di una Impresa di assicurazione è detentrice di una partecipazione diretta o
indiretta superiore al 10% del capitale sociale o dei diritti di voto dell’Agente.


                                                                    SEZIONE IV
                                 Informazioni sugli strumenti di tutela del Contraente


L’Agenzia ASSIGEA S.A.S. DI BORDONI UMBERTO & C. nella persona dell'Agente Bordoni Umberto informa:


a) che l’attività di intermediazione esercitata è garantita da un contratto di assicurazione della responsabilità civile che copre i danni
arrecati ai contraenti, da negligenze ed errori professionali dell’intermediario o da negligenze, errori professionali e infedeltà dei
dipendenti, dei collaboratori o delle persone del cui operato l’intermediario deve rispondere a norma di legge;


b) che il contraente l’assicurato o comunque l’avente diritto, tramite consegna a mano, via posta o mediante supporto informatico ha
facoltà di proporre reclamo per iscritto all’Agente al seguente indirizzo:

Azienda: ASSIGEA S.A.S. DI BORDONI UMBERTO & C.
Legale Rappresentante: UMBERTO BORDONI
Indirizzo: VIA MERIGGIO , 2 - 23100 SONDRIO ( SO )
E-mail: INFO@ASSIGEASONDRIO.IT
PEC: ASSIGEA@PEC.IT

Nel caso in cui non si ritenesse soddisfatto dall’esito del reclamo o, in caso di assenza di riscontro entro 45 giorni dalla ricezione del
reclamo, il contraente e/o l’assicurato può rivolgersi all’Ivass – Servizio Vigilanza Intermediari – Via del Quirinale 21- 00187- Roma,
allegando la documentazione relativa al reclamo trattato dall’intermediario, secondo quanto indicato nel DIP aggiuntivi.


- che il contraente ha la facoltà di rivolgersi all’Autorità Giudiziaria, o di ricorrere a sistemi di risoluzione stragiudiziale delle
controversie previsti dalla normativa vigente indicati nei DIP aggiuntivi per i reclami presentati all’impresa;


- che il contraente, nel caso il contratto sia intermediato da un Broker ha la possibilità di rivolgersi al Fondo di Garanzia per l’attività
dei mediatori di assicurazione e riassicurazione, istituito presso la Consap, Via Yser 14, 00198 Roma, telefono 06/85796538 E-mail:
fondobrokers@consap.it per chiedere il risarcimento del danno patrimoniale loro causato dall’esercizio dell’attività d’intermediazione,
che non sia stato risarcito dall’intermediario stesso o non sia stato indennizzato attraverso la polizza di cui al precedente punto.

 


ASSIGEA S.A.S. DI BORDONI UMBERTO & C.


           UMBERTO BORDONI